Il primo colloquio rappresenta un momento di fondamentale importanza, ma è al tempo stesso un inizio. L'inizio di un percorso, di una relazione terapeutica, di un cambiamento. E lo psicologo, in quel preciso momento, è uno sconosciuto.

La prima seduta può suscitare quindi diverse emozioni e diversi vissuti: non è infrequente provare ansia, rabbia, frustrazione, ma anche soddisfazione, per essere riusciti a compiere un passo così importante per sé stessi.  

 

Il primo colloquio può essere a volte anche l'unico e questo non deve spaventare chi si rivolge allo psicologo: non si tratta di essere stati inadeguati, inadatti o di aver dato risposte sbagliate. Potreste non trovarvi di fronte al professionista che fa per voi, una persona con il quale sentite di non riuscire a costruire una relazione terapeutica che possa dare i risultati da voi sperati. Questo primo incontro non serve a dare o ricevere risposte, semmai serve a fare domande. Per questo è anche importante saper darsi tempo e dare a sé stessi una possibilità.

 

La scelta di iniziare un percorso con uno psicologo è già di per sé un grande passo in avanti verso il proprio benessere psicologico, ma non bisogna avere fretta e si deve essere disponibili ad ascoltare e ancora di più ad ascoltarsi. Può capitare di rivolgersi ad uno psicologo su 'suggerimento' o 'richiesta' di un famigliare, di un compagno o compagna, di un genitore. Ma il fatto stesso di recarsi in studio, di affrontare concretamente quel momento rappresenta una scelta, attiva.

 

Mi piace pensare ad un parallelismo tra il primo colloquio e la semina. La pianta può sbocciare, dare frutti ed essere rigogliosa, oppure può non germogliare, se il nostro seme non attecchisce. La pianta è la relazione con il terapeuta, essa può dare buoni frutti, buoni 'risultati' oppure no, magari perché abbiamo scelto il vaso sbagliato, lo psicologo sbagliato. La terra, cioè l'utente, è di per sé fertile e potenzialmente adatta. Ma le altre componenti sono altrettanto importanti e hanno il loro peso.

Back to top

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies.