Il progetto nasce dall’esperienza di lavoro di molti anni con i bambini con Disturbo Specifico dell’Apprendimento. La sempre maggiore incidenza di tale diagnosi e la consapevolezza che non sia sufficiente, seppur indispensabile, una presa in carico strettamente riabilitativa e didattica, hanno fatto maturare l’esigenza di occuparsi anche degli aspetti emotivi legati alle difficoltà di apprendimento. I percorsi di gruppo, si svolgono anche attraverso un accompagnamento all'utilizzo delle tecnologie informatiche a supporto della comunicazione e dell'apprendimento. Gli strumenti, seppur fondamentali, diventano anche pretesto per affrontare disagi che se non riconosciuti possono sfociare in disturbi psicopatologici. In questo senso le Tecnologie Informatiche sono da considerarsi sia come strumenti di lavoro finalizzati all’apprendimento sia come veicoli dell’intervento psicologico. 

Back to top

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies.